Rimborso canone depurazione: scarica il modulo
Ambiente Assicurazioni Banche Casa Commercio Diritti Economia Mondo Famiglia Lavoro
Privacy Salute Scuola&Giovani Tecnologie Telecomunicazioni Viaggi Vignette Normative Modulistica Consigli
Link utili
I tuoi diritti in diretta
Trasmissione del 30/01/2008 18:00
Pendolari: protagonisti di un film dell'orrore?
Le tariffe dei treni sono destinate ad aumentare ma il servizio non è destinato a migliorare. E' quanto ha dichiarato Innocenzo Cipolletta Presidente delle Ferrovie che ha precisato che una parte dei rincari purtroppo non sono destinati ad un miglioramento dei servizi ma a compensare il disavanzo, a pagare gli interessi alle banche, a sanare i buchi del passato. Altra questione le tariffe dei treni non del tutto trasparenti. Centinaia sono le possibili combinazioni prezzo treno e per andare da Milano a Bologna si può scegliere tra 99 biglietti e 66 livelli diversi di prezzo che oscillano fra i 9 e i 60 euro. Occhio dunque alla tariffa dal momento che si tratta di una strategia aziendale per aumentare gli introiti non offrendo però una reale diversificazione dei servizi offerti. Intanto, per monitorare i disservizi, Cittadinanza Attiva ha promosso la campagna dal titolo "Torniamo in treno". I cittadini che viaggiano sui treni italiani sono invitati a denunciare disagi e problemi attraverso filmati, sms e foto. I pendolari quindi diventano protagonisti di un film dell'orrore.

 Ascolta la scheda

 Ascolta la trasmissione completa
Copyright Mandragola Editrice s.c.g. 2018
P.IVA 08211870012