Rimborso canone depurazione: scarica il modulo
Ambiente Assicurazioni Banche Casa Commercio Diritti Economia Mondo Famiglia Lavoro
Privacy Salute Scuola&Giovani Tecnologie Telecomunicazioni Viaggi Vignette Normative Modulistica Consigli
Link utili
I tuoi diritti in diretta
Trasmissione del 23/01/2008 18:00
Codice bancario IBAN
A partire dal 1° gennaio 2008 quando si effettua o si riceve un bonifico bancario c'è una novità. E' entrato in vigore l'IBAN, il codice unico bancario che identifica il conto corrente e la banca di riferimento. ABI e CAB sono andati quindi in pensione sostituiti da un codice internazionale di 27 caratteri, un misto di lettere e numeri, dai quali si risale al Paese, alla banca, allo sportello e al numero di conto. Il nuovo codice IBAN si trova già sull'estratto conto che arriva a casa di ogni cliente bancario e servirà in questa prima fase solo per effettuare i bonifici, la prima operazione bancaria non più nazionale ma europea. In questo modo le banche italiane hanno compiuto il primo passo verso l'area unica dei pagamenti europei che si chiama SEPA, il cui cammino dovrebbe completrarsi nel 2010 quando arriveranno altri vantaggi. Ma intanto che cosa è cambiato per quanto riguarda il pagamento dell'affitto tramite bonifico o delle bollette accreditate sul conto?

 Ascolta la scheda

 Ascolta la trasmissione completa
Copyright Mandragola Editrice s.c.g. 2017
P.IVA 08211870012