Rimborso canone depurazione: scarica il modulo
Ambiente Assicurazioni Banche Casa Commercio Diritti Economia Mondo Famiglia Lavoro
Privacy Salute Scuola&Giovani Tecnologie Telecomunicazioni Viaggi Vignette Normative Modulistica Consigli
Link utili
I tuoi diritti in diretta
Trasmissione del 09/06/2010 18:00
Il rincaro che non ti aspetti
Comincia l'estate e con la bella stagione anche i viaggi fuori porta. Una piccola scampagnata al mare, però, rischia di costare cara al consumatore. Nonostante i prezzi del petrolio al barile abbiano subìto una leggera flessione, il costo del carburante rimane stabile e, in alcuni casi, registra degli aumenti sospetti. L'Osservatorio di Federconsumatori ha calcolato che, considerando il valore attuale del petrolio e il cambio euro\dollaro, la benzina non dovrebbe costare più di 1,34 euro al litro: oggi molti distributori superano la soglia dell'1,40. L'associazione ha calcolato dunque un peso sulle tasche dei consumatori che sfiora i 200 euro annui. Una doppia velocità che appare poco spiegabile: sembra sempre più necessaria l'istituzione di una Commissione che vigili sulla continua altalena dei prezzi.

 Ascolta la trasmissione completa
Copyright Mandragola Editrice s.c.g. 2018
P.IVA 08211870012